Bagagli essenziali weekend lungo Venezia

🚅 Viaggiare leggeri 🤷🏼‍♂️ Weekend lungo a Venezia ❤️

Viaggiare leggeri. Con tutta la famiglia. Con bimbi piccoli.

E godersi tutti i momenti del viaggio.

Impossibile? La risposta corta è no, non è impossibile. La risposta lunga (e molto di più) è nelle prossime righe. 

Noi partiamo per Venezia, con tutta la famiglia, per un weekend lungo dedicato a noi, alla bellezza e alla cultura. 

Abbiamo cose importanti sulle quali concentrarci, perciò non ci faremo distrarre dalla preparazione dei bagagli o dal portare con noi cose inutili: noi vogliamo che il nostro viaggio sia leggero, con un bagaglio essenziale, per poterci permettere di godere ciò che vediamo, ascoltiamo e viviamo nel corso della nostra esperienza. 

Non vediamo l’ora di essere a Venezia per ripercorrere calli, callette, calleselle, alzando lo sguardo in cerca dei barbacani più spettacolari, fare shopping al mercato del pesce e scoprire (come sempre) qualche cosa di nuovo, sorprendente e magnifico.

Checklist per viaggiare

Vi presentiamo la nostra checklist per viaggio, che contiene tutto quello che ci occorre per partire. 

Vogliamo prendere tutto quello che serve. Abbiamo scelto di ricorrere ad uno delle eredità migliori che l’aviazione abbia mai condiviso con il resto del mondo: le checklist. 

Liste utili per non dimenticare nulla, per non aggiungere nulla di più e per condividere la responsabilità di essere pronti alla partenza.

Abbiamo il piacere di condividere qui le due checklist raccontate nel podcast e una bonus (perché ad un certo punto è bello rientrare a casa). 

Checklist per un weekend lungo

Vestiti e non solo! Ecco la nostra lista di controllo pre-partenza, che ogni membro della famiglia ripercorre quando scatta l’ora X: 
Portafoglio, che deve contenere i documenti necessari (le scadenze le teniamo d’occhio con il iCal), le carte di pagamento, tessere utili per il viaggio (programmi fedeltà o card turistiche, come il citypass Venezia Unica ) e contanti (pochi)
Chiavi di casa, un mazzo messo al sicuro lontano dal portafoglio- Smartphone, presente e carico al 100% (e smartwatch, per chi ne possiede uno)- AuricolariCaricabatterieOcchiali da soleCappello (o qualcosa per riparare la testa)- Ombrello (piccolo e compatto)- Intimo (numero congruo di cambi)- Calze (numero congruo di cambi)- Spazzolino elettrico (e dentifricio) presente e carico al 100% (e testine intercambiabili, in modo da trasportare un solo manico)- Shampoo/Sapone/Detergente (confezioni da viaggio ricaricabili)- Crema visoCrema corpo Dopo gli essenziali, possiamo passare a ciò che è utile ma non indispensabile. Dopo aver risposto alla domanda “c’è spazio per questo?“, scegliamo se portare: – Giochi da viaggio Libri (pericolosissimi dal punto di vista del peso e dello spazio)- Lettore eBook, carico al 100%, che risolve il problema logistico dei libri di carta. 

Avrete notato che non abbiamo inserito una lista di vestiti da portare con noi: il motivo è che dipende dalla stagione, dalla destinazione e dalle attività che faremo. Nella checklist abbiamo inserito ciò di cui non possiamo fare a meno, se abbiamo una maglia o un pantalone in meno… ce ne faremo una ragione (ed eventualmente shopping). 

Checklist Casa Vacanze – Partenza

Questa è la nostra lista per verificare che la nostra casa sia pronta per la partenza. 

  • Chiavi di casa per noi, un mazzo che portiamo con noi, messo in un luogo sicuro lontano dal portafogli (queste le controlliamo due volte per evitare di rimanere accidentalmente fuori casa)

  • Chiavi di casa ai vicini, un mazzo che consegnamo ai nostri vicini (perché la sfortuna ci vede benissimo, soprattutto quando siamo lontani)

– Finestre, controlliamo che siano tutte chiuse

– Tapparelle, controlliamo che siano abbassate

– Rubinetto primario acqua, controlliamo che sia chiuso

– Gas, rubinetto chiuso

– Elettrodomestici, scollegati dalla presa

– Elettricità, scollegata (tranne la presa del frigorifero e del congelatore)

– Piante, radunate in cucina e pronte per essere bagnate dai nostri vicini (grazie ❤️)

– Automobile, se rimane a casa, parcheggiata in garage con il muso pronto per uscire e le chiavi pronte per essere prese dai vicini.

Checklist Casa Vacanze – Ritorno

Al ritorno, la soglia di attenzione potrebbe essere molto bassa: per evitare problemi e fastidi, abbiamo preparato una terza lista che vi offriamo come bonus. Ed eccoci a casa!

  • Chiavi di casa per noi, se siamo entrati in casa, è andato tutto bene! 
  • Chiavi di casa ai vicini, ritiriamo il mazzo in orario decoroso (non ci presentiamo alle dieci di sera o alle sei di mattina)

– Finestre, apriamo tutto!

– Tapparelle, solleviamole tutte! Dopo qualche giorno di assenza, è importante cambiare l’aria, no?

– Rubinetto primario acqua, riapriamo, altrimenti niente doccia

– Gas, aprire il rubinetto

– Elettrodomestici, ricollegare dalla presa

– Elettricità, ricollegare tutto (controllare che frigorifero e del congelatore non abbiamo fatto brutti scherzi)

– Piante, sistemare al loro posto e bagnare

– Automobile, controllare che ci sia ancora!

  • Letti, preparati e pronti per dormire!


Viaggiare Checklist WEEKEND LUNGO

Viaggiare Checklist ARRIVEDERCI CASA
Viaggiare Checklist ECCOCI CASA

E come gestiamo i bambini in viaggio? 

Non abbiamo una risposta breve, in questo caso, ma ne parleremo sicuramente in futuro, per il momento possiamo consigliarvi di ascoltare la nostra conversazione con Luca Volpe su autorità e autorevolezza dei genitori: la potete trovare cliccando QUI

Siamo stati d’ispirazione per il vostro prossimo weekend lungo? 

Fateci conoscere la vostra esperienza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.